Cosa Fai Con Un Diamante Grezzo Da 910 Carati?

Nel 2018, Van Cleef & Arpels ha acquisito il Lesotho Legend, il quinto diamante grezzo più grande mai estratto, per una cifra dichiarata di 40 milioni di dollari (56,1 milioni di S$). Sebbene la roccia non sia affatto vicina al più grande diamante grezzo mai scoperto (questo record appartiene al Cullinan da 3.106 carati che fu portato alla luce nel 1905), è comunque raro scoprire una gemma di questa grandezza e qualità.

Con un peso di 910 carati o 182 grammi, viene fornito con un notevole colore D e credenziali di tipo 2A. Quest’ultimo significa che la pietra ha concentrazioni così basse di azoto – il composto che conferisce ai diamanti la sua tonalità giallastra – che è praticamente incolore. Il nome della roccia, nel frattempo, è un cenno alla sua provenienza: la miniera di Letseng nella nazione dell’Africa meridionale del Lesotho, famosa per sfornare diamanti bianchi di dimensioni enormi.

Credit: Van Cleef & Arpels
Van Cleef & Arpels ha chiesto aiuto a Diamcad, uno dei principali tagliatori di diamanti ad Anversa, per trasformare la leggenda del Lesotho in 67 diamanti. Tra le pietre create dal diamante grezzo c’è un esemplare di 79,35 carati.

Quindi cosa hanno fatto Van Cleef & Arpels con un bene così prezioso nelle sue mani? “È importante ricordare che Van Cleef & Arpels non è un’azienda di diamanti”, ha amministratore il suo presidente e delegato durante la presentazione di Nicolas Bos durante una presentazione Zoom di recente per la collezione di alta gioielleria della Maison per il 2022. casa di design di gioielli e di solito compriamo solo pietre lucidate”. Ma di tanto in tanto, quando incontra diamanti incredibili come la leggenda del Lesotho, informa lo “spirito di una collezione”, ha osservato.

Vale a dire, la Maison ha lavorato con alcuni diamanti leggendari nel corso della sua storia. Nel 1908, acquistò il diamante Blue Heart da 31 carati scoperto in Sudafrica. In un’asta del 1971, acquistò un diamante giallo taglio briolette da 96,62 carati dalla collezione privata della cantante lirica polacca Ganna Walska, che in seguito sarebbe stato montato su una clip Bird.

Credito: Van Cleef & Arpels
Il ciondolo della collana Collerette Mysterieuse, che presenta un diamante taglio smeraldo da 51,14 carati, può essere staccato per adornare un anello.

Per quanto riguarda la leggenda del Lesotho, Bos ha rivelato che è stato tagliato e sfaccettato in 67 diamanti per un totale di 441,75 carati, quasi la metà del peso originale della pietra grezza. Ciò a sua volta ha ispirato lo studio di design Van Cleef & Arpels a creare una collezione di alta gioielleria di 25 pezzi unici nel loro genere che hanno richiesto agli artigiani più di 30.000 ore di lavoro per essere completati. Il suo nome ufficiale: The Legend of Diamonds – 25 Mystery Set Jewels collection.

Il nome della collezione suggerisce come sono stati incastonati i diamanti e altre pietre preziose colorate della collezione. Lo studio si è rivolto alla tecnica brevettata Mystery Set di Van Cleef & Arpel del 1933 che imposta pietre senza soluzione di continuità sul metallo senza rivelare quest’ultimo. Questo segna anche la prima volta che un’intera collezione viene realizzata utilizzando la tecnica.

I fan della Maison riconoscerebbero come motivi caratteristici della casa come gli archi che sono stati trovati nelle clip degli anni ’20 e le linee grafiche degli orecchini Disques del 1935 abbiano influenzato notevolmente i gioielli.

Date , uno sguardo a queste creazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...